FOLLOW US ON

“Il suolo brillava come Oro” racconta Valentina, sin dal primo momento questa l’emozione per il territorio di San Mauro. La sabbia e l’argilla hanno subito convinto della bontà del suolo e dei vini.
Judeka sorge lungo l’antica Strada del Vino, nella contrada San Mauro a Caltagirone, un’area vinicola molto importante nel contesto siciliano dove viene coltivata l’unica DOCG siciliana: il Cerasuolo di Vittoria.
La zona è famosa anche a livello archeologico, si racconta che i greci giunsero attraverso i fiumi, allora navigabili, che costeggiano i vigneti. Come è noto, furono proprio quest’ultimi a esportare nei paesi del Mediterraneo la vite e le tecniche della sua coltivazione.
La posizione dei vigneti è strategica, una gola naturale favorisce la ventilazione proveniente dal Mediterraneo. I venti che giungono anche dai Monti Iblei (Libeccio, Ponente e Scirocco dall’Africa), spazzolano le vigne e questo allontana naturalmente l’attacco da parte di parassiti e insetti.
I terreni sono formati da un impasto misto di sabbia e argilla. La sabbia regala ai vini l’intensità dei profumi, mentre l’argilla permette di conferire una struttura salina, e in momenti di siccità garantisce il giusto livello di umidità al vigneto.

Il territorio inizialmente non era in uno stato vegetativo, oggi invece le vigne sono a spalliera con potatura a guyot.
“La potatura a Guyot è un sistema che ogni anno ci garantisce un rinnovo annuale naturale della pianta e di scegliere fin dall’inizio il tralcio fruttifero migliore. Questa operazione ci permette di selezionare il tralcio del passato, presente e futuro. In vigna, come in cantina, adottiamo un’agricoltura etica, intelligente e consapevole. Utilizziamo solo zolfo e rame e un sistema di irrigazione che ci permette di non stressare la pianta ed evitare eventuali malattie della vite”, racconta Valentina.

Judeka si avvale di un sistema di monitoraggio dello stress idrico su pianta, attraverso il sistema Shoulander, il quale permette di evitare sprechi e inefficienze rispetto all’utilizzo della quantità di acqua necessaria per il sostentamento delle piante.
Le bottiglie prodotte in totale sono 450.000.
Judeka è situata a pochi km da Caltagirone, città famosa da secoli per la produzione della ceramica, oltre che, per la bellezza di molti palazzi, chiese, campanili, pregevoli palazzi e ville settecentesche in stile Barocco.

Caltagirone e il centro storico sono stati insigniti del titolo di Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO, insieme con la Val di Noto.

Per utilizzare al meglio questo sito web bisogna accettare l'utilizzo dei cookie
I cookie utilizzati su questo sito web servono per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Privacy e Cookie Policy